domenica 18 settembre 2016

Una nuova Doll house da viaggio


Credo di aver procrastinato abbastanza per oggi.
Non ho tenuto il conto di quanto tempo ho passato a fissare il monitor prima di riuscire a battere le dita sulla tastiera. In realtà per la disperazione, nel non trovare le parole, ho battuto la testa sui tasti
 nhjhnj 
(avete sentito il tonfo?)

Vi assicuro che nonostante tutto il pc è ancora vivo e funzionante...per ora...ogni tanto perde qualche colpo e si impalla, un po' come me.
In questi giorni di cazzeggio relax ho elaborato diverse idee, ho il quaderno degli schizzi a portata di mano nel caso mi venissero delle idee geniali per conquistare il mondo, non mi resta che concentrare queste idee e dare un senso al progetto onde evitare l'inevitabile caos creativo che potrebbe generarsi (come abitualmente accade).

Quando ho aggiornato la BIO ho dimenticato di scrivere tra le mie caratteristiche principali che:


sabato 17 settembre 2016

Il duro lavoro della blogger: tra un mannaggia alla Seo e un Quiet Book.

Trallalero trallallà, son tornata eccomi qua!
Spero abbiate trascorso una splendida estate, sopratutto che vi siate rilassate.
Io sono felicemente in ferie, fino a fine mese, salvo attacchi di creatività.
Per impedirmi di tornare prima del tempo a lavoro ho smontato tutta la craftroom e ho nascosto la macchina da cucire così da non cadere in tentazione.
Avevo pensato di farla nascondere al marito ma rischiavo di non ritrovarla più.
Se dopo tre anni non sa dove sono le sue mutande cose figuriamoci se mi ritrova il mio bel macinino cuci-tutto. E poi poverina un po' di riposo lo merita anche lei oppure prendeva fuoco.

Settembre è il mese giusto per rinnovare progetti, elaborare nuove idee, pianificare la propria attività nell'arco dell'anno, quindi ho ben pensato di fare tutto ciò che normalmente non riesco a fare durante 12 mesi in questi giorni di relax.

A me poi piace perché è il mio mese di nascita, tanti auguri a me!  :)

http://weheartit.com/entry/75517605


giovedì 21 luglio 2016

Un nuovo Quiet Book

Buona sera a tutti!
Eccomi qui ad aggiornare il blog, mi ritaglio giusto quei minuti per non restare indietro con gli aggiornamenti e torno nel mio laboratorio.
Tendo sempre a tralasciare questo nido virtuale per concentrarmi su altre piattaforme social, in quanto più immediate, ma non abbandonerò mai il mio amato blog e voi amati lettori.
Questa nuova creatura è stata consegnata e quindi ve la mostro, in ritardo come al solito sulla tabella della to-do-list (io e le liste non siamo mai andate mai d'accordo).
La chiamo creatura perchè credo che ogni mio manufatto (quanto odio questa parola) ha comunque un anima o una cosa simile.
Ho sempre creduto che quando lavoriamo su un opera una parte della nostra essenza venga assorbita, fluisce dalle mie mani nella stoffa (nel mio caso).
Per questo infondo molta gioia e positività mentre lavoro, sopratutto perchè mi rende felice.
Veniamo a noi.

Ecco qui il mio nuovo Quiet Book Versione mini 25x25 cm.





mercoledì 13 luglio 2016

La Nana Handmade: come nasce una mia creazione Fatta a Mano

Salve gente!
Come state?
Qui fa un caldo asfissiante e per ora del mare nemmeno l'ombra.
In attesa della pausa estiva di agosto si continua a lavorare ed evadere commissioni.
Oggi però non vi parlerò della mia ultima creazione ma vi parlerò di me o meglio del mio lavoro.

Come nasce una creazione firmata "La Nana".

Per chi non mi conoscesse, ho un diploma da ragioniera e dopo aver fatto diversi lavori ho deciso di dare una svolta alla mia vita, abbandonare tutto e fare di ciò che amo un lavoro.





lunedì 27 giugno 2016

QUIET BOOK: libro tattile versione baby

Buonasera a tutti!
Come avete trascorso il week end?
Io sono andata di mercatini con il mio stand.
Sabato abbiamo partecipato alla seconda edizione della Notte Bianca a Santa Maria Imbaro, il sindaco ha rinnovato l'invito a noi hobbisti a partecipare e noi ne siamo stati felici.
La serata è stata come sempre molto bella e c'era moltissima gente.
Ieri invece eravamo al mare, in una bellissima cornice che è Fossacesia Marina.
Peccato che la giornata sia stata un enorme buco nell'acqua, perchè di acqua ne è piovuta in abbondanza e siamo letteralmente scappate via.
Purtroppo, nonostante la folla di gente (fuggita anch'essa), non potevamo fare diversamente e amareggiate siamo tornate a casa.
Ma recupereremo il 23 luglio.
Detto questo, vi presento la new entry ne mio stand.

Un nuovo Quiet Book versione mini o meglio baby





Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...