martedì 1 marzo 2016

Mad hatter puppet: il mio cappellaio matto da favola

“C'è un posto che non ha eguali sulla terra... Questo luogo è un luogo unico al mondo, una terra colma di meraviglie mistero e pericolo. Si dice che per sopravvivere qui bisogna essere matti come un cappellaio. E per fortuna... io lo sono.„"


Un post da fiaba questa sera per una creazione veramente sentita.


Come è nato il mio cappellaio matto?

E' nato spontaneamente, posso osare nel dire che si è creato da sé perché l'idea è nata senza doverci stare a pensare troppo come spesso accade quando hai un oggetto in mente ma non riesci a definire i dettagli. Lui invece nella mia mente era già totalmente perfetto con tutti i particolari.


Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...