sabato 9 giugno 2012

Scenette da pre-matrimonio

No, non sono io che mi sono sposata XD

Ma sono reduce da un matrimonio di amici, ieri pomeriggio si è tenuta la cerimonia con il ricevimento e cenetta nunziale ad un ristorante vicino alla spiaggia e per me respirare l'aria che sa di salsedine è rigenerante, mi manca il mio bel Tirreno e le sue acque trasparenti!

La cosa che amo dei matrimonio sono i pasti e chi mi conosce bene sa quanto io sia una OTTIMA forchetta del genere pastaiolo. Sono anni che la gente quando mi vede mangiare esclama:

 -  Ma dove li metti questi 250 gr di pasta? -

Oppure

-  Quanto sei fortunata a mangiare così tanto senza ingrassare! -

Un'altra cosa bella di questi eventi è che ti puoi agghindare come non fai tutti i giorni e sentirti una strafiga da paura...capelli a posto, gli orecchini che non metti mai, trucco perfetto e le scarpe con tacco 10 che normalmente non porti. Voi per caso vi date al cucito creativo o con il patchwork indossando un "comodissimo" paio di  decolletè con tacco vertiginoso e plateau???




Beh, se qualcuna di voi lo fa ha tutta la mia ammirazione ma decisamente preferisco le mie amate pantofole, che non sono prorio glamour ma per lo meno a fine serata i miei piedi non sono tritati :D

Comunque, le prospettive di essere di aspetto più o meno femminile rispetto alla mia quotidianità sono state demolite quando al risveglio, guardandomi allo specchio, noto un malefico brufolazzo sulla mia faccia...cominciamo bene...! Non mi demoralizzo, so che qualche chilo di fondotinta e correttore avrebbero fatto un miracolo e io non potevo rovinarmi la giornata.

Metto il mio bel completo sul letto e vado a docciarmi. Creme, cremine e cremette, passata al volo di rasoio (maledetti pelacci) e giù di corsa a vestirmi, altrimenti mi tocca sentire le solite lamentele del moroso che ci metto troppo a prepararmi.
E qui arriva la mazzata!
La mia bellissima camicia in raso non mi entra, le tette sono lievitate ma fosse quello il dramma, se la camicia fosse esplosa persino Luca sarebbe rimasto contento.
In realtà è lievitata anche la panza! Vabbè...Ho il piano B di emergenza.

I miei pantaloni di cotone color sabbia, i miei pantaloni preferiti, forse gli unici che mi fanno un bel fondoschiena e valorizzano le mie forme mediterranee. Li sento un po' strettini...dai, li tiro su che è normale che fanno un po' di resistenza quando sono lavati e puliti, forse un po' troppa resistenza. Chiamo la "Quasi suocera" in soccorso ma nulla.
Passano buoni 10 minuti e alla fine siamo riuscite a farlo salire ma non c'è nulla da fare. Non c'è verso di abbottonarli.
Acciderbolina! Non sono ingrassata, sono letteralmente lievitata ç_______________ç


E lo dicevo io che una mattina mi sarei svegliata con 20 kg in più, con tutta la gente che me l'ha tirata >.<

Alla fine sono riuscita a vestirmi in modo carino (ho messo una longuette e una maglia scollata, look total black che dicono sfina) e il moroso era contento, io mi sentivo comunque un pandoro a lutto.
 Ma ho preso un decisione.

Inizio seriamente la dieta, dopo la cena degli sposini da oggi basta abbuffate di pasta, basta panini ultra calorici alle 4 di mattina. Mi devo dare una regolata e rientrare in quei maledetti pantaloni! Non è un fatto di estetica, ma è diventato un fatto personale, di principio tra me e il pantalone!

Ora vado a farmi per cena un insalata con il tonno e una fettina di pane (tristezza) e per consolarmi vi faccio vedere gli aggiornament del mio ricamo.



Buon week end a tutte!
Fabiola

3 commenti:

  1. oh mamma ma allora quanto rientro io cosa sarò... Pensa adesso che sono qui da sola e la sera è luuuuuuuuuuuunga.. mentre il marito è in autostrada che ritorna a casa, mi sono mangiata due barrette rivestite di cioccolato, un kinder bueno e ... ho fame ancora.. di pasticci!!! oh signuuurrrrrr non posso neppure ricamare che ho lasciato gli attrezzi del mestiere a casa. sig siggggg.... Ufff se non dovevo stare a pulirla, mi facevo una bella insalatona, alle 23 come spuntino ci può stare no????
    Bacio bacio bacio e smettila di farmi ridere da sola come una scema.... ah ahhhhhhh
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. evviva l'insalata!!! Io ho fatto una settimana di dieta forzata in cui un'insalatona non mancava mai e tra un ricamo e l'altro tanta frutta. Risultato finale: 2 cm in meno sul giro-ciccia. Non ho ancora il coraggio di pesarmi -.-

      Elimina
  2. Ciao Fabiola! Mi chiedevi dell'abbonamento alla rivista della Quilt Italia...dovresti entrare nel loro sito e lì troverai le indicazioni per abbonarti alla rivista sempre ricca di spunti, elenchi di mostre e fiere, negozi...
    per comodità c'è il link anche nel mio blog tra i miei siti preferiti
    A presto ciao Anna

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano questo blog. Se ti piace ciò che creo e vuoi lasciare un un segno del tuo passaggio, ne sarò felice e mi aiuterai a far crescere questo piccolo angolo virtuale.

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...