lunedì 23 febbraio 2015

Black February

Il mese di Febbraio me lo ricorderò per il resto della mia vita.
Avevo preparato delle foto per postare nuove impressioni, nuove creazioni; ma la vita ci regala cose belle e cose brutte.

La vita ci lascia impreparati di fronte a quest' ultime ed io che ho sempre mantenuto un self control di fronte alle situazioni più difficili, senza lasciarmi abbattere, questa volta sono crollata.
Quando ho ricevuta una telefonata in cui mi si avvisava che mio padre era stato ricoverato in ospedale, mi è crollato il mondo addosso.
Mi sono sentita il terreno mancare e per un attimo non so se il tempo si sia fermato o se improvvisamente la vita mi sia passata improvvisamente davanti in pochi secondi.
Sono stata colta dalla disperazione.
L'unico pensiero: ha solo 56 anni!

La sensazione che il tempo mi stesse sfuggendo dalle mani, cose ancora da fare insieme e la sensazione di essere completamente sola.
I medici non sanno se le cause siano dovute dallo stress o se dipende da un fattore genetico, ma ora è in fase di ripresa e l'hanno trasferito da terapia intensiva a cardiologia.

Il tempo di riprendermi dalla paura e dall'ansia e tornerò a postare con la solita grinta che comunque fa parte di me.

Fabiola

4 commenti:

  1. Mi dispiace veramente tanto per il tuo papà, e capisco il tuo senso di impotenza. Stagli vicino, è quello di cui ha veramente vicino. In bocca al lupo Pat

    RispondiElimina
  2. Ti sono vicina, fammi sapere... Anche per me è un periodo simile... Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il pensiero Ely, come ho un attimo ti scrivo in privato. Baci

      Elimina

I vostri commenti alimentano questo blog. Se ti piace ciò che creo e vuoi lasciare un un segno del tuo passaggio, ne sarò felice e mi aiuterai a far crescere questo piccolo angolo virtuale.

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...