venerdì 21 settembre 2012

Accidebolina!!

Ma quanto tempo è passato dal mio ultimo post?? O.O
Troppo decisamente troppo tempo, non voglio esagerare ma è passato quasi un mese!
Confesso, in questo ultimo perioso ho trascurato sia il blog che la pagina facebook, ma altri impegni mi hanno assorbito tutto il tempo. Tra questi l'uncinetto.
Non che abbia creato chissà cosa, ma approfondire quest'arte comporta tempo e sopratutto, per una principiante come me, disfare continuamente il lavoro e correggere gli errori.
Se avessi voluto fare una sciarpa ne sarebbe venuta fuori una groviera...una sciarpa emmenthal, piena di buchi ovunque!



Un altra parte del tempo la sto impiegando per la scelta della mia nuova macchina da cucire che facendo la pendolare dal moroso averne una diventa impossibile realizzare quello che mi frulla per la testa. Una cosa che proprio non mi garba è fossilizzarmi solo su un tipo di lavoro, io devo cambiare continuamente dopo un po' solo ricamare o solo uncinettare mi snerva. E poi a me manca troppo cucire!

Veniamo al punto...questo è ufficialmente un post di AIUTO!
Da eterna indecisa, quale sono, non so quale macchina scegliere, ce ne sono davvero troppe e al momento non mi va di spendere cifre esorbitanti.
Mi è stata consigliata una macchina elettronica, di quelle con tanti bei pulsantini con i vari programmi di cucito, io invece volevo una meccanica anche se è meno tecnologica.
Unico punto fermo è la marca, ho deciso per una Brother perchè della singer non ho trovato nessun modello che sia compatibile con il piano da quilting che non costi un botto e che abbia il blocco del trasporto, ho già trovato anche il piano quilt opzionale della brother ma il problema è un altro.

Se si rompe una macchina elettronica quanto mi costa rispetto ad una meccanica? E i pezzi di ricambio sono più facili da reperire se la macchina si rompe???
E' davvero meglio un elettronica rispetto una meccanica?

Aiutatemi a risolvere questo dilemma per favore!!!

Vi lascio con una bella foto in occasione del'equinozio d'autunno



1 commento:

  1. Ciao Faby io ho un Necchi 420 (se non ricordo male ricama 100 tra punti e disegni). E' elettronica, silenziosa e quando l'avevo acquistata il prezzo era intorno ai 400 Euro (circa 4 anni fa). Non è male come macchina. Non so se possa reggere il piedino del quilting perchè per fare ciò uso (anzi usavo) una vecchia meccanica sottomarca della Pfaff.
    Un abbraccione. Emanuela

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano questo blog. Se ti piace ciò che creo e vuoi lasciare un un segno del tuo passaggio, ne sarò felice e mi aiuterai a far crescere questo piccolo angolo virtuale.

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...